Guardare e scaricare i video del portale Video Mediaset — anche con Linux

Quanto di seguito descritto consente anche di guardare e scaricare i video da Witty TV. Ciò è possibile perché Witty TV è un portale Mediaset che riprende i video direttamente dal sito Video Mediaset, perciò si può usare lo stesso metodo di download.

Questo articolo descrive uno script che ho realizzato nel 2012 e tenuto costantemente aggiornato per permettere la visione e il download dei filmati dal portale Video Mediaset. L’esigenza era data dal fatto che—come ho già raccontato altre volte—il formato Silverlight (e di conseguenza Smooth Streaming) si erano diffusi parecchio, rendendo difficile per un utente Linux fruire dei siti internet delle reti televisive più famose.

Questo includeva anche il sito Video Mediaset, che ha iniziato a supportare gli utenti Linux in modo decente circa due anni dopo. Inoltre sappiamo che ufficialmente non viene fornita la funzionalità di download dei video da visionare offline.

Dato che uso Linux so che fino a poco tempo fa l’unico modo per vedere i programmi e le fiction di Mediaset dal portale era quello di scaricare il video in formato Smooth Streaming e poi guardarlo con un qualsiasi player, come per esempio VLC, oppure in alternativa “scovare” la versione per iPhone dei video. Inoltre, considerando che non sempre ho tempo di guardare i video quando sono connesso ad internet, averne una copia offline fa comodo.

Tempo fa in realtà si poteva già trovare abbastanza facilmente il link alla versione WMV in bassa risoluzione usando RaiMediasetLa7Video che sfortunatamente non viene più aggiornato. Perciò ho deciso di creare una versione semplificata dello script che funzioni solo su Video Mediaset e fornisca tutti gli URL all’utente in modo automatico, per salvare quello che si preferisce.

Dopo l’aggiornamento grafico del sito avvenuto nel 2014, Video Mediaset usa nativamente i video in HTML5 quando possibile. In caso contrario, ripiega su Flash Player. Per questo motivo ho potuto rimuovere tutta la parte di script che gestiva la riproduzione del video, lasciando il player intatto.

I link diretti vengono inseriti sotto al video

Si tratta di uno user script per Greasemonkey, e quindi funziona per certo su Firefox ma anche su Chrome/Chromium se installate l’estensione Tampermonkey o su Opera utilizzando Violent monkey. Dovrebbe funzionare anche su Safari usando NinjaKit.

Ci sono diversi formati video disponibili, ciascuno dei quali ha un metodo diverso per il download. Ecco alcune indicazioni:

  • Smooth Streaming — È la qualità migliore, di solito alla risoluzione di 768×432 oppure 1024×576, e per scaricarlo dovrete usare un programma apposito. Ho pubblicato le istruzioni per farlo con Linux e anche tramite Mac OS X. Su Windows utilizzate ismdownloader.
  • Apple Streaming — Ha una qualità bassina ed è un formato un po’ strano, sembra una variante di M3U8. Dubito che vi servirà, comunque nel caso potete usare ffplay per riprodurlo e ffmpeg per la transcodifica.
  • Video F4V, FLV e WMV — Sono tre formati in qualità bassa con il vantaggio che potete semplicemente salvarli usando la funzione del vostro browser, nello specifico facendo click col tasto destro e scegliendo Salva con nome… o simili.
  • Video MP4 — Si può dire la stessa cosa che vale per i formati F4V e FLV, con la differenza che l’MP4 è in una qualità medio-alta. Per i filmati vecchi (pre-2014) la qualità era solitamente 640×360, mentre per i video più recenti è stata portata a 1024×756, rendendo di fatto possibile ignorare il formato Smooth Streaming. Indubbiamente è il miglior rapporto qualità/facilità di download che potete avere. Per i filmati “nuovi”, è la scelta ideale.

Detto ciò, resta a voi la scelta di quale formato prediligere, ricordando che su alcuni video non ci sono proprio tutti. A partire dalla versione 5.2 dello script, ho inserito una funzionalità che migliora notevolmente la modalità “schermo intero” e il player fornito da Video Mediaset. In particolare:

  • usa il vero full screen, invece di un ingrandimento del filmato ai bordi della pagina
  • funziona con il riproduttore HTML5, sia su Firefox che su Chrome/Chromium
  • nasconde il cursore del mouse che diventa visibile solo muovendolo verso il basso, dove ci sono i controlli del player
  • elimina la pubblicità che precede il filmato

Nelle seguenti immagini potete vedere la differenza tra la modalità a schermo intero di Video Mediaset e quella col mio script attivato:

In entrambi i casi i controlli in sovraimpressione scompaiono da soli, tuttavia la modalità di Mediaset lascia visibile la barra inferiore (completamente inutile) e il puntatore del mouse. Inoltre richiede di premere F11 per simulare lo schermo intero.

Detto ciò, non mi resta altro che lasciarvi di seguito il link per scaricare lo script!

Download — Video.mediaset.it native video player and direct links

Come ultima cosa, se volete, potete anche provare il mio script per il sito Rai e quello per La7.

Fatemi sapere se ci sono malfunzionamenti e buona visione! ;)

About these ads

319 thoughts on “Guardare e scaricare i video del portale Video Mediaset — anche con Linux

  1. Ciao, proverò questo al più presto. Grazie di tutto Andrea, le tue ‘chicche’ sono preziosissime

  2. Ci sono dei problemi tecnici causati dall’hosting che fornisce il mio server. Ne ho parlato in alcuni commenti sotto al post che parla dello script per il sito Rai, a partire da questo.

  3. Ciao, ho stilizzato gli script in modo che graficamente si integrino nel sito mediaset e in quello rai. Se vuoi ti invio i file. Se invece preferisci che la parte script rimanga ben distinta capisco ma a me annoia abbastanza il suo stile e quindi continuerò a cambiarlo ad ogni aggiornamento. Grazie. Se puoi per favore rispondi all’email.

  4. ma a me annoia abbastanza il suo stile e quindi continuerò a cambiarlo ad ogni aggiornamento

    In realtà lo scopo del pulsante verde è quello di essere ben visibile su entrambi i portali, specialmente chi è ai primi utilizzi potrebbe non vedere la presenza di un nuovo bottone se si mimetizza troppo bene sul sito. :) Inoltre, se cambiassero aspetto al loro sito, un bottone fatto su misura per il tema vecchio potrebbe dare risultati inaspettati.

    Puoi comunque anche usare Stylish e farti un CSS che persista ad ogni aggiornamento, eventualmente usando gli ID dei vari elementi per comodità. Uso raramente !important e quindi non dovrebbe essere difficile sovrascrivere le proprietà che ti interessano. ;)

    Se puoi per favore rispondi all’email.

    Mi spiace ma non mi è arrivata nessuna email da parte tua. Prova a rimandarmela, speriamo che stavolta arrivi. :)

  5. Ciao Andrea,

    Sto provando a scaricare dei video Mediaset utilizzando ism ed il file manifest trovato dal tuo script ma qualsiasi file io provi me lo da come completato dopo pochi secondi.

    Tu, o qualche altro utente, riuscite a scaricare nulla con questo metodo?

    Grazie mille.

  6. ma qualsiasi file io provi me lo da come completato dopo pochi secondi

    È un problema che mi era già stato segnalato ed in effetti affligge gli ultimi video Mediaset (per colpa loro, non di ismdownloader). Ne ho parlato un pochino in questo commento a un altro mio articolo (vedi anche i precedenti e i successivi semmai). :) Per ora la cosa migliore è servirsi della versione MP4, ultimamente le caricano anche in qualità pari alla versione Smooth Streaming, cosa che in passato non succedeva.

  7. Ciao Andrea, grazie della risposta.

    Effettivamente ho provato con altri files e vengono scaricati senza problemi quindi è un problema del file manifest come dicevi nell’altro post a cui mi rimandi.
    Mi succedeva anche quando scaricavo con ism dal sito RAI cercando il manifest con Charles (ora non è più possibile): grazie a dio ci sei tu adesso che era uno sbattone infinito prima! :D
    Di cosa stai preparando la forchetta? Ism?

    In merito alla qualità degli mp4 non so se sia esattamente la stessa visto che la dimensione del file che ho scaricato con ism è abbastanza più grande dell’equivalente mp4 (che però non ho scaricato).
    Devo beccare un file piccolo che è scaricabile in entrambi i modi per poi analizzarli con mediainfo.
    In ogni modo è qualità molto bassa per entrambi.

    Grazie mille di tutto come sempre.

  8. Mi succedeva anche quando scaricavo con ism dal sito RAI cercando il manifest

    Nel caso RAI devi però usare ismdownloaderavc1… Non so se le due cose siano direttamente correlate.

    In merito alla qualità degli mp4 non so se sia esattamente la stessa

    Dipende. Sui video corti dei Cesaroni 6 la versione MP4 è addirittura in qualità maggiore. :D Comunque 1024×756 non mi pare poi così male, considerando che è analogo al normale segnale PAL che arriva al televisore (escludendo i canali HD).

  9. Santo subito!
    Avevo un laptop windows solo per Me(r)diaset e l’odioso Silverlight!
    Ora potro pianificare il passaggio a Ubuntu con tranquillitá cioe fine mese.
    Grazie per il tuo lavoro e la tua disponibilità.

  10. Avevo un laptop windows solo per Mediaset e l’odioso Silverlight!

    Caspita, questa cosa è orribile! 8O Per carità, prosegui con la pianificazione e liberati di questa dipendenza. ;)

    Grazie per il tuo lavoro e la tua disponibilità.

    Prego, figurati. :)

  11. Ok, ammetto di aver fatto un piccolo errore tecnico nel codice della versione 5.2.3, ma santa pazienza… non facciamo passare il messaggio che si debba installare Silverlight tramite Wine per usare il sito Mediaset. :D Lasciatemi il tempo di correggere e la cosa tornerà a posto. ;)


    Bene, risolto con la versione 5.2.4.

Che cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...