Guardare i video dal sito Rai senza Moonlight direttamente nel browser

Attenzione! Informazione importante!

Questo articolo parla della prima versione dello script, viene lasciato qui solo per i più curiosi. Se volete vedere o scaricare video dal sito Rai, vi consiglio di leggere questo mio nuovo articolo che viene sempre rivisto con gli ultimi aggiornamenti.

Da qualche tempo utilizzo l’estensione per Firefox Greasemonkey. Questo add-on fantastico consente a chi naviga di modificare il comportamento di alcuni siti web tramite piccoli pezzi di Javascript. Ho iniziato naturalmente utilizzando alcuni tra i tanti script presenti su UserScripts, e poi ho iniziato a crearne anche di miei.

Qual è lo scopo di modificare il comportamento di un sito? Ce ne possono essere diversi, ma bene o male quasi tutti rientrano nella categoria “risparmiare tempo“. Gli script aggiungono funzioni comode alle pagine, integrano servizi diversi, permettono di automatizzare delle operazioni noiose da fare a mano. Chi di voi usa ancora Facebook senza FFixer? Se vi riconoscete nella descrizione rimediate subito, installate l’estensione e poi installate lo script.😉

Oltre a una decina di script scaricati, uso 6 script creati da me, e quando ne ho bisogno ne creo altri. Finora non ho mai condiviso nessuno di questi script perché, onestamente, sono delle sciocchezze. È vero che fanno risparmiare un mucchio di tempo, ma sono relativamente semplici (al contrario di veri “mostri” stupendi come FFixer appunto…), quasi da far ridere.🙂

Stavolta però credo di aver realizzato qualcosa di utile, perciò ho deciso di condividerlo. Una delle cose più stressanti per chi usa Linux è indubbiamente il sito dei programmi Rai. Questo sito richiede Microsoft Silverlight (o nel nostro caso Moonlight) per vedere i video. Moonlight in sé è open source, ma richiede dei codec super-proprietari per funzionare. In ogni caso questa tecnologia non è così fantastica, e il player del sito è brutto, se andate a schermo intero non “sfoca” il video e si vedono i pixel. Insomma, un mezzo disastro. Tra l’altro scaricare il video non è facilissimo, se si vuole salvare sul PC (con i player in Flash è più semplice).

Ho pensato perciò di scrivere uno script che sostituisca il player Moonlight quando si vuole visualizzare un programma con il video originale inserito in modo “generico”. Per la precisione viene inserito un riproduttore compatibile con Windows Media Player, che funziona perfettamente sotto Linux (ad esempio col riproduttore Totem) e presumo possa funzionare anche sotto Windows (ma non m’interessa). Naturalmente avrete bisogno di avere i codec correttamente installati.

Oltre a fare questo vi inserisce di fianco al titolo della registrazione che state guardando un link al video originale, sia esso riprodotto tramite MMS o HTTP, in modo che si possa facilmente copiare e scaricare con qualche programma apposito. Vi parlerò in un altro articolo su come fare.

Esempio dell’azione dello script su questa pagina

Come side-effect piacevole questo comporta l’eliminazione della pubblicità prima di vedere il video vero!

Alcuni di voi sapranno che esistono anche modi alternativi di vedere i video dal sito di Rai. Due esempi famosi sono UbuntuWinTV e tv-player, che sono applicazioni separate per una navigazione alternativa al sito web, in sostanza vi puntano direttamente ai link di ciascun video e fanno partire un lettore multimediale. Sicuramente sono dei bei programmi, anzi vi consiglio di provarli, tuttavia io volevo qualcosa di semplice che mi permettesse di navigare direttamente sul sito, vedere le puntate registrate saltando le pubblicità e soprattutto avere i link agli stream originali.

Vi preciso anche che per ora lo script funziona solamente sulle pagine delle puntate dei programmi, mentre sul servizio “Rai replay” e sulle dirette per il momento no in quanto la struttura della pagina è diversa in entrambi i casi e la devo studiare. Probabilmente estenderò lo script per supportare anche queste funzioni in futuro (i contributi sono ben accetti😉 ).

Basta, vi ho annoiati anche troppo per cui non mi resta che rimandarvi alla pagina su UserScripts dove potete scaricare e commentare il mio piccolo lavoro!

Download “Rai.tv native video player for programmes”

Mi raccomando, fatemi poi sapere se vi è stato utile!😀

Aggiornamento: una piccola cosa che ho dimenticato… il sito Rai.tv è abbastanza poco navigabile se non avete installato Moonlight, però teoricamente lo script vi evita di dover installare i codec proprietari, e rimangono gli altri vantaggi descritti.

43 pensieri su “Guardare i video dal sito Rai senza Moonlight direttamente nel browser

  1. Ti ringrazio per aver citato il mio programma (tv-player)😀 ..per quanto riguarda la diretta si tratta di smooth streaming e non so se con lo script da browser si potrà fare qualcosa..io (come tutti gli altri che si stanno interessando) ho ancora problemi con l’audio, il video riesco a vederlo. Quando vuoi una mente in più fà sempre comodo😀

  2. @ ferramroberto, scusa se sono rude, ma nel post è scritto bello chiaro che lo script funziona con i programmi registrati, NON con le dirette o “Rai replay”, per ora, visto che è la prima versione. Quindi se mi dici che non funziona coi canali in diretta non mi è di nessuna utilità, lo so già.😉
    @ lufuscu, buono a sapersi… Indubbiamente se concludo qualcosa lo scriverò in modo da facilitare il lavoro degli altri.🙂

  3. C’è un userscript chiamato RAI-TV-Player che fa anche qualcosa in più, fra cui permettere la visione delle dirette dei canali non in smooth streaming (cioè tutti tranne 1, 2, e 3) e di dirette e registrazioni su un lettore esterno. Molto comodo, anche se qualcosina si può migliorare (è GNU GPL – a proposito, non mi pare specificata la licenza del tuo😉 ).

    L’obiettivo a cui puntare, però, è trovare un modo per superare lo smooth streaming, sarebbe qualcosa di epocale. Esperienza personale: devo disattivare e riattivare Moonlight prima di aprire il sito RAI altrimenti va in crash il browser; lo stream si blocca ogni numero random di minuti e devo ricaricare la pagina per ricominciare la visione, saltando un minuto buono di trasmissione fra caricamento e pubblicità obbligatoria; il multitasking è fuori discussione; su Chrome Moonlight è di una pesantezza assurda e le immagini arrivano diversi minuti dopo l’audio (ammesso che non crashi prima).

    È una cosa inaudita, e credo anche un poco illegale, visto che la RAI è obbligata per legge a trasmettere ovunque (in Italia, chiaramente), comunque e per qualunque cosa.

    Alla fine ho risolto di comprare un decoder USB da quattro soldi e quattro metri di cavo per antenna che attraversano lo studio, smadonnare un po’ per farlo andare (il modello era riconosciuto, ma il tuner non era supportato, stavo giusto scrivendo una guida) e tutto per vedere tre trasmissioni a settimana (che spesso neppure vedo perché internet è più divertente).

    Sto cominciando a pensare se sia il caso di disdire l’abbonamento: la mia tv ha esalato l’ultimo respiro da settimane e ho sempre meno motivi per sostituirla. E tutto grazie alla fantastica esperienza che la RAI (e rai.tv) mi offre.

  4. @ Tooby, veramente facendo upload dello script ho specificato la licenza GPL, ma il sito non la mostra (che cavolo me la chiede allora? =.=). Vabbè aggiornerò la descrizione… A dirti la verità io con la ricerca “Rai.tv” ho trovato solo script vecchi di un anno o due, forse questo non ha un buon riscontro di keyword quando cerchi.🙂 Avendolo saputo prima non avrei di certo pubblicato il mio lavoro che ovviamente adesso è diventato perfettamente inutile… (tra parentesi ora ho visto che ha degli screenshot vecchissimi, quindi può benissimo passare per un progetto abbandonato)
    Ti sei comprato una scheda USB perché stai sempre fuori? Io ‘sta cosa del sito la uso se devo salvare qualche programma, altrimenti la qualità è troppo bassa.🙂

  5. Allora mi sono informato… Per le dirette chiaramente è inaggirabile (o si riesce a beccare un modo per disattivare lo smooth e ottenere qualcosa di “classico”). Per quanto riguarda dei video “fissi”/”registrati” con smooth-streaming credo sia relativamente semplice scaricarli. Si fa uno script che faccia il parsing del file XML e scarica tutti i pezzettini facendo un paio di calcoli (il punto di start) e poi usa ffmpeg per unire separatamente audio e video, infine monta tutto.
    Un po’ macchinoso ma non credo tecnicamente complicato.🙂 Tempo permettendo potrei provarci…

  6. veramente facendo upload dello script ho specificato la licenza GPL, ma il sito non la mostra (che cavolo me la chiede allora? =.=). Vabbè aggiornerò la descrizione…

    Forse è meglio inserirla nell’intestazione dello script, di solito si trova lì.🙂

    A dirti la verità io con la ricerca “Rai.tv” ho trovato solo script vecchi di un anno o due, forse questo non ha un buon riscontro di keyword quando cerchi. […]

    Il progetto probabilmente è abbandonato proprio a causa della questione dello smooth streaming, specie se questa tecnologia verrà passata anche agli altri canali e se è tanto difficile da bypassare. Comunque un lavoro non è mai inutile, come ho già detto c’è sempre qualcosa da migliorare e l’esperienza che hai fatto ti servirà.😉

    Ti sei comprato una scheda USB perché stai sempre fuori? Io ‘sta cosa del sito la uso se devo salvare qualche programma, altrimenti la qualità è troppo bassa.

    L’ho comprata perché il televisore (vecchiotto) si è rotto una delle poche volte che l’utilizzavo. Visto che non lo uso intensivamente, invece di spendere qualche centinaio di euro per un nuovo tv, ho preferito comprare un decoder USB e il cavo per allungare l’antenna fino alla scrivania (una ventina di euro in tutto). Con Kaffeine posso anche registrare, quindi è come avere un TiVo. La qualità non è malaccio (dovrei provare a giocherellare coi codec, ma non so quanto ne valga la pena).

    Per quanto riguarda dei video “fissi”/”registrati” con smooth-streaming credo sia relativamente semplice scaricarli. […]

    A questo pensavo quando si trattava di migliorare.🙂 Buon lavoro, allora😀

  7. Grazie, Andrea, molto utile!
    Solo non sento l’audio in Firefox: copio quindi il link accanto al titolo (utilissima sta cosa del link) e lo apro da Totem.
    Credo però di avere tutto l’armamentario dei codec installato in Firefox…

  8. Strano, se ti funziona con il riproduttore da solo dovrebbe andare anche nel browser… Al limite prova a togliere il plugin di Totem e mettere quello di Gnome Mplayer.🙂 Ah, ti svelo un “segreto”, anche nel player Totem puoi copiare il link.😉

  9. @lazza
    come per i file “fissi” è la “stessa” cosa per il live solo che ovviamente il file XML cambia ogni tot ma questo non è un problema…il problema è che per il video tutto và liscio mentre l’audio non si riesce ad eseguirlo. C’ho perso intere giornate.

  10. Ti va di chattarne? Mi interessa la cosa.😉 Più per l’aspetto tecnico che per i contenuti in realtà, però vabbè…🙂 Trovi i miei contatti IM sulla pagina Contatti del blog.😛

  11. Hello Andrea,

    Great article!

    Could you please help me to understand were from to get the link for the stream?

    I’m trying to see the following site with no success for now:
    http://www.inn.co.il/TV/

    Of course the best will be to have a userscrip like yours🙂

    Thanks for your help!

  12. ragazzi, ho letto i vostri post, ma x me ke sono “ateo” dell’informatica, mi è risultato un pò difficle capire, eheh :p quindi v kiedo: esiste un programma, o cmq un modo, x scaricare i video da rai replay? oppure ho letto ki consigliava di registrarli cn programmi tipo debut video capture..ho provato, ma la qualità dell’immagine è piuttosto bassa, e soprattutto s vede a scatti..nn c’è qualke altro programma x registrare, ma cn qualità un pò + alta? grazie 1000 dell’aiuto!😀

  13. @ Bentzy, my article is all about the site of the italian television. That site is quite complex. I’m not saying it’s impossible to get the videos, but it would require a deep analysis.
    @ luca, quel programma (che tra l’altro è per Windows, per cui non c’entra nulla) non cattura il video, ma registra il tuo desktop e di conseguenza cosa ci passa sopra. Così è facile da fare, ma ovviamente viene come viene. Una cattura vera di quel tipo di video attualmente non è semplice in quanto usa Smooth Streaming come dicevamo, che rende molto complicata la faccenda.

  14. @luca: l’unica possibilità, al momento, mi sembra fare come ho fatto io: decoder USB, cavo per collegarlo all’antenna e Kaffeine, funziona egregiamente e con pochi euro di spesa.

  15. sìsì, grazie Tooby, ce l’ho già la kiavetta usb ke s collega all’antenna..per registrare io uso il programma Total Media TV..il problema è ke il programma Tv ke m interessava, e ke registro tutte le settimane, l’ultima puntata ke han trasmesso me la sn persa, e volevo registrarla da rai replay, ma da quanto ho capito, ad ora è impossibile..quindi, o me la registro cn debut video capture, anke se cn qualità pessima, se no amen! eheh :)p poco male, almeno me la sn vista🙂 grazie cmq Lazza e Tooby

  16. Pingback: Scaricare, ritagliare e convertire le puntate RAI per guardarle sul telefono « Il blog di Andrea Lazzarotto

  17. Ciao,

    per scaricare un video in Smooth Streaming si può usare questo, per ora:

    http://stream-recorder.com/forum/ism-downloader-download-silverlight-videos-and-save-t7654.html

    Il link corretto al programma è http://dvb-crew.atw.hu/applications/ismdownloader/ismdownloader2.zip

    Pare funzionare anche con i programmi rai, ma è solo per windows. Sto provando a fare l’equivalente in modo più portabile (riesco già a ricostruire il video, ma non ancora l’audio), ma non so se e quando riuscirò a finire.

    Ciao ciao,
    Antonio

  18. GRANDEEE!!!
    Antonio sei un mito, così quasi con non-chalance hai risolto postando quei due link, un problema che perseguita da mesi schiere di internauti!!!!!

    Funziona alla PERFEZIONE!

  19. Ho appena verificato anch’io, non è che sia tutta ‘sta gioia.😛 Il programma in effetti funziona con Wine, però salva un MKV che ha un audio in WMA9, formato rognosissimo che si riproduce solo con Mplayer e solo con i w32codecs. Si può usare Mencoder per convertire l’audio in MP3 però è un bel casino. Purtroppo alcuni siti hanno dei player talmente assurdi che è quasi impossibile trovare l’url del Manifest, come ad esempio le puntate sul sito Mediaset.🙂

  20. grazie, ho usato il tuo script su firefox e ho risolto un problema di buffering continuo /con microinterruzioni annesse) con moonlight!

  21. Grazie per lo script, è ottimo😉
    Ti segnalo un bug: ho provato a guardare le puntate intere di annozero ma il video non parte ed il link al download non va. Per esempio questa http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-55ede819-dc93-49d9-807f-a358a11caf9b.html#p=

    Invece gli spezzoni della puntata si vedono normalmente, ad esempio questa è ok: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-296c859f-5234-4fc6-9050-d1f451c638c7.html#p=0

  22. Uhm… continua a chiedermi di installare silverlight e il link non esce… temo che l’estensione per epiphany non sia pienamente compatibile con quella per firefox

  23. Ciao,

    un articolo su smooth streaming e su come scaricare i contenuti distribuiti con questa tecnologia:

    http://ao2.it/it/blog/2010/12/27/rai-access-neutrality-and-how-dowload-smooth-streaming-content

    Nell’articolo c’è il link a smooth-dl, il programma di cui parlavo qualche post prima, ma si nomina anche il progetto libsmth, che sarà la soluzione definitiva una volta completo.

    Diffondete la notizia: ora —in qualche modo— è possibile vedere Rai Replay.

    Ciao ciao,
    Antonio

  24. Ah, per chi volesse scegliere il modo di scaricare/visualizzare i video di Rai (e di Repubblica e in futuro magari di altri), sto scrivendo uno script per GreaseMonkey chiamato DirectDownloadLinks:

    http://userscripts.org/scripts/show/108910

    che estrae e mostra i link diretti ai contenuti in modo chiaro e usabile (secondo me).

    Ciao,
    Antonio

  25. Pingback: Scaricare facilmente video con tecnologia Silverlight (Smooth Streaming) in Linux « Il blog di Andrea Lazzarotto

  26. Pingback: Ottenere i link diretti ai video del portale Video Mediaset « Il blog di Andrea Lazzarotto

  27. Pingback: Guardare e scaricare i video di Rai.tv e Rai Replay — anche con Linux « Il blog di Andrea Lazzarotto

Che cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...