Dopo il Linux Day 2008

L’esperienza è stata indubbiamente positiva. La mattina al liceo a Bassano mi è piaciuta moltissimo: c’erano tanti ragazzi in aula magna ed interessati.

Purtroppo non ho potuto seguire i talk in quanto sono rimasto fuori a fare “accoglienza” insieme ad altri del LUG. Tuttavia è stato molto piacevole vedere che sia i ragazzi che i docenti si interessavano e non erano tutti lì solo per saltare ore di scuola.😉

Al pomeriggio poi sono andato a Cittadella come vi avevo già detto, e lì purtroppo ho notato una scarsa affluenza. C’era poca gente, e alla fine non sono riuscito ad installare Ubuntu ad un aspirante utente in quanto chi doveva portare i CD delle varie distro ha portato solo quelli live, ritenendo che quelli alternate fossero rischiosi se dati in mano ad un utente inesperto.

Sinceramente non sono d’accordo, e con quei 256 MB di RAM sarei riuscito a fare un’installazione pulita. Peccato, ma comunque il suddetto proprietario del PC mi ha detto che continuerà a seguire l’attività del LUG locale, quindi non dovrebbero esserci problemi.

Ho riproposto il mio talk su Gimp in versione rivista e corretta a poche persone. Non è stato il massimo ma come si diceva in mailing list, anche se ci fosse stato un solo utente interessato sarebbe stato utile.😉

Sono disponibili le foto della mattina a Bassano, vi consiglio di guardarle… Io sono in secondissssssssimo piano nella foto 12.😀

Aggiornamento 31/10/2008: accipicchia, mi sono dimenticato le slide! Ecco qui il PDF, tenete presente che il talk è stato molto orale e le slide erano solo di contorno.

11 pensieri su “Dopo il Linux Day 2008

  1. deve essere veramente una bella esperienza sono 2 anni che ci voglio partecipare ma non riesco, nella mia provincia i lug sono attivi da svariati anni e non organizzano più linux day quindi devo dalla provincia di foggia devo arrivare a bari o a campobasso spero l’anno prossimo di riuscire a parteciparvi😀

  2. Sicuramente un’altra bella esperienza!!
    Come gia’ detto io andrei a questo evento solo per vederti.. per il resto non ci capirei una mazza e mi annoierei =D

    P.S. cmq ti ho addocchiato nella foto 12 =)

  3. A padova c’era più gente dell’anno scorso ma secondo me bisognerebbe organizzare un pò meglio le attività.
    I talk erano così e così e al di fuori di questo c’era una piccola area espositiva.
    Insomma il valore aggiunto del linux day (per lo meno se organizzato così) sono le persone…per chi è già inserito nel lug tutto ok ma per una persona che viene la prima volta è difficile.

  4. @ Devil31, eh sì, merita veramente. Mi spiace che da quelle parti non ne facciano uno vicino. Comunque è sempre la terza domenica di ottobre, cerca di organizzarti in tempo per l’anno prossimo.😉
    @ no1globe, eh eh, visto che brutto che sono?😆
    @ monossido, non critico il LD a Padova visto che non c’ero, comunque è certo vero che le persone contano, ma è anche come ci si pone agli altri. Ieri sera alla riunione del GrappaLug si è parlato proprio di questo…

  5. LAZZAAAA….l’anno prossimo ti voglio vedere alla fiera dell’elettronica di pordenone….nella sala interrata dei secchioni di linux!!! così verrò 5 minuti a trovarti….

    anzi…organizza una gita che vengo anche io….

  6. Anche io sono stato al Linux day della mia città. Nonostante utilizzi GNU/Linux da oltre 3 anni, era la mia prima volta, e credo, almeno per quanto riguarda il LUG locale, anche l’ultima. Il motivo è una disorganizzazione di fondo che ha portato a inconvenienti vari, a partire da un PC utilizzato per la presentazione su Gimp & Co. che crashava in continuo poiché il proprietario ha pensato bene di installarci sopra una distro in versione unstable, fino alla mancanza di connessione Internet, passando per una accoglienza inesistente. So cosa qualcuno starà pensando: “Ma tu cosa hai fatto per rendere migliore il Linux Day nella tua città?”. Ho messo a disposizione 3 computer, un desktop, un notebook e un EeePC 900A, ma non li ho nemmeno montati a causa appunto della mancanza di organizzazione, e alle 17.30, quando si era sempre in attesa di Internet, me ne sono andato. L’anno prossimo andrò al Linux Day, ma a 30 chilometri, nella città più vicina alla mia. Non cito la città per rispetto a quel paio di persone che si sono sbattute veramente, ma IMHO se si deve fare un Linux day del genere è meglio evitare.

  7. @ gnulinuxarea, purtroppo alle volte le cose riescono male. Sarebbe interessante l’anno prossimo che tu dessi loro un segnale del tipo “svegliatevi per tempo” in modo da aiutarli a migliorare.😉

  8. Hei, io ero a Cittadella xD

    Sono capitato su questo blog senza sapere assolutamente chi fossi, e quando ho visto una tua foto mi sono detto: “Ma questo tizio io l’ho già visto” xD

    Comunque è stato interessante, e l’affluenza è stata poca per via della fiera, credo. Spero.

  9. Allora sto diventando famoso… eh eh Wow!😀
    Comunque sì, ho visto che non c’era molta affluenza. Purtroppo la concomitanza degli eventi disturba un poco.

  10. Spero che tu venga anche l’anno prossimo in zona, cercherò di portare un pò di gente😀
    Posso dare anche una mano, non sono totalmente negato in Linux😛

Che cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...