Aggiornare il BIOS di un computer Dell senza Windows e senza una distro supportata

Aggiornamento 06/05/2012: ho scritto un altro articolo riguardo all’aggiornamento del BIOS senza Windows che non vale solo per Dell. Lo potete leggere qui.

Ormai l’ho lasciato trasparire da tutte le parti in modo aperto, come ben sapete, il fatto che ho acquistato un portatile Dell. Lo so, vi devo scrivere un post sull’installazione di Ubuntu, la configurazione, ecc. ecc… Ho già gli appunti pronti.🙂

Tralasciando il motivo per cui ho fatto questa mossa incauta, ho fatto il downgrade del firmware. Il protatile mi è arrivato con la versione A09 ed io l’ho riportata alla A07. Questa mossa avrebbe dovuto darmi dei benefici che invece non ci sono stati, anzi…

Per questo motivo ho deciso di riaggiornarlo.😛

Dell, fortunatamente, supporta l’aggiornamento da Linux (e che ci volete fare, Vista l’ho rimosso subito). Tuttavia, nasce un problema. Sono supportate solo alcune distribuzioni (mi va bene per fortuna… Ubuntu è tra queste) ma anche solo alcune versioni! In particolare in questo caso si va dalla 7.04 alla 8.04. Argh! E l’adorata Intrepid che uso io dov’è? Non c’è.:\

È fantastico sapere però, che qualunque cosa sia installata sul Dell, si può aggiornare il BIOS usando un cd live! Ebbene sì, è molto facile, e qui vi spiegherò brevemente come fare.

Per prima cosa procuratevi una ISO di Ubuntu 7.10 in versione Live CD (la 8.04 ha qualche problema di boot, almeno a me è successo così). A questo punto, dopo averla masterizzata, assicuratevi di poter connettere il computer via ethernet (è assai probabile che un’eventuale cifratura della vostra rete wi-fi non venga ben supportata da quella vecchia versione di Network Manager).

Fate il boot da CD e verificate di essere connessi alla rete. Aprite Synaptic e abilitate i repository universe (è fondamentale).

Ora entrate in un terminale e acquisite i privilegi di amministratore:

sudo -s

Adesso viene la parte divertente. Si tratta di scaricare e far partire uno script che preparerà il sistema (in questo caso live) alle operazioni successive:

wget -q -O - http://linux.dell.com/repo/firmware/bootstrap.cgi | bash

Rispondete alle noiose domande che vi verranno poste (vi toccherà molto probabilmente scrivere “yes” per esteso, siate pazienti) e una volta fatto proseguite andando avanti con l’installazione dei pacchetti:

aptitude install firmware-addon-dell
aptitude install $(bootstrap_firmware -a)

Al primo comando ci saranno altre domande noiose, mentre il secondo produrrà un sacco di output inguardabile riguardo a pacchetti mancanti. Ignoratelo. È arrivato il momento di aggiornare il firmware (che poi si occuperà di aggiornare il BIOS):

update_firmware

Infine, prima di fare qualsiasi altra cosa, assicuratevi che il computer sia alimentato da rete elettrica (non è così scontato per i laptop), nel caso attaccate la spina.

Non vi resta altro da fare che riavviare il sistema dall’apposito menù, attendere che il disco venga espulso e completare il riavvio. Vi si parerà davanti una schermata di questo tipo:

Aggiornamento del BIOS
Aggiornamento del BIOS

17 pensieri su “Aggiornare il BIOS di un computer Dell senza Windows e senza una distro supportata

  1. Non ho capito bene l’argomento del post e tutti i tuoi problemi in riguardo..cmq non sapevo che ti fossi comprato un Dell =D

  2. Come complicare le cose semplici….🙂
    E’ molto più semplice utilizzare un’immagine floppy per l’upgrade del BIOS. Come? Semplice, scarichi l’eseguibile (sì, proprio l’EXE) dell’upgrade dal sito di Dell, vai su http://www.bo____sk.com/ e ti scarichi l’immagine floppy di avvio di “MS_DOS”, e la modifichi integrandone l’exe. Poi un bel riavvio con dentro il floppy, e via!….se mi obietti che sul tuo portatile manca il floppy….beh, basta masterizzare un CD riscrivibile con quell’immagine floppy come immagine di boot…😉
    Ciao!!🙂

  3. @ malocchio e gain, ci sarà ci sarà.
    @ Martino, con la A09 il touchpad non sclera dopo ogni volta che si chiude lo schermo. E non è poco.😀
    @ frakbe, come parlare prima di provare.🙂
    A parte il fatto che sarebbe da analizzare la legalità di quel sito (casomai userei FreeDos, come aveva già illustrato un mio collega). Poi sono curioso di vedere come la metti, visto che il programma di upgrade di Dell ha la gui.😉
    Ah, poi… Modificare i contenuti di una immagine floppy e farla diventare un cd è più comodo che non avviare un live cd e dare due comandi? Mi sa che abbiamo concetti diversi di semplicità.😉

  4. … Ma lo sai che non ho idea?😛 Credo che fosse stata la 8.04, non la 8.04.1… Ma tanto già che c’ero andavo bene con la 7.10 visto che l’avevo in cd.🙂

  5. LOL, l’installazione del bios A07 era preferibile al bios A08. Non sono informato sul bios A09, ma se mi dici che con l’A09 non ci sono problemi lo provo… al massimo posso sempre downgradare se non funziona. Cio che non mi convince è che stando a testimonianze in rete, la ventola dell’XPS sarebbe sempre attiva con l’A09, questo perchè il nostro è un computer piuttosto “caldo”. Si, ok, forse sarebbe un po’ più fresco con la ventola in perenne movimento, ma non diventa un po’ troppo rumoroso?

  6. @Malocchio: l’XPS fa sbavare, occhio a non farlo sulla tastiera
    @Lazza: come hai risolto il problema del fingerprint su intrepid? Io non sono ancora riuscito a farlo funzionare.

  7. @Lazza
    Sto provando in questo momento la A09. Ho dovuto aggiungere la famosa opzione i8042.nomux=1 per far funzionare tutti, quando con la A07 funziona alla perfezione dal primo avvio.
    Al momento sto provando a vedere se la ventola si ferma per caso ogni tanto. Noto con piacere che quando chiudo lo schermo il mouse non sclera ma anche con l’A07 non ci sono grossi problemi se lo si usa con intrepid.

    Prima di fare un downgrade comunque testo ancora per un po’ questo A09… magari si può anche tenere (ma tutto dipende dal rumore)

  8. Ultimo commento: poi giuro, la smetto😀
    Come mai definisci l’acquisto dell’XPS una “mezza cavolata”? non sei contento?

    Ciao

    Neff

  9. @ Neff, no guarda, ti assicuro, con la A07 il touchpad dopo la chiusura dello schermo era un incubo senza fine. Una volta è persino riuscito a chiudermi Pidgin da solo mentre stavo chattando con gente. Con la A09 devi aggiungere il parametro di default a Grub e poi fare un “rebuild” veloce veloce del suo elenco, ma poi va perfettamente.😀
    La mezza cavolata non è stata l’acquisto ma il downgrade.😆
    Aumenti di rumore non ne ho notati… Poi usandolo tanto, preferisco che rimanga “al fresco”…😛😉
    Per il fingerprint reader ho solo seguito le tue istruzioni, solo che la riga sotto alla quale aggiungere quella nuova è un poco diversa, ma la si trova. Comunque, stai tranquillo che presto farò il post…

  10. @Lazza

    Sto usando ancora l’A09 ma comunque continuo a ribadire che con A07+intrepid le cose funzionano in modo accettabile. Quando riapri il coperchio bisogna premere sul touchpad in corrispondenza di dove si trova il cursore e tutto riprende a funzionare correttamente senza “pirlare” a destra e a sinistra come succedeva con Hardy. Non ho mai considerato questo un “vero problema” anche perchè i sintomi spariscono in ogni caso dopo un paio di secondi che si riapre il coperchio.
    Nella mia guida suggerisco il downgrade per non costringere i niubbi a dover toccare dall’inizio file di configurazione come il menu.lst.
    Riguardo alla rumorosità, noto che con l’A09 la ventola è quasi sempre attiva ma il guadagno in freschezza non è poi molto, l’xps continua ad essere un computer “caldo” sotto linux, e questo forse a causa della GPU che con compiz lavora molto anche quando non si sta giocando.

    Attendo la tua guida sul fingerprint così posso aggiornare anche la mia. Aggiungerò in alternativa l’opzione per mantenere installato il bios A09 consigliando l’operazione ad un pubblico “vaccinato”😉

  11. Pingback: Neffscape >> » Installare ed ottimizzare ubuntu su un DELL XPS M1530

  12. Pingback: Ubuntu 8.10 sul Dell XPS M1530 « Il blog di Andrea Lazzarotto

  13. Pingback: Aggiornare il BIOS senza Windows « Il blog di Andrea Lazzarotto

Che cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...