talk_ntfs

Recuperare dati da partizioni NTFS danneggiate — Torri di Quartesolo (VI), 7 giugno 2016

I più attenti tra voi avranno notato che ho aggiornato la mia pagina about, visto che circa due mesi fa ho conseguito la laurea magistrale. La mia tesi si intitola RecuperaBit: Forensic File System Reconstruction Given Partially Corrupted Metadata e tratta in particolare della ricostruzione della struttura delle partizioni NTFS, con la conseguenza di poter anche recuperare i dati.

Nella trattazione ho affrontato tutti gli aspetti essenziali di NTFS e ho proposto degli algoritmi di ricostruzione adatti anche a danni considerevoli. Oltre a ciò, ho anche pubblicato RecuperaBit, un software libero e open source che applica queste tecniche e si può usare davvero quando qualcosa va storto con un disco NTFS.

Per questo motivo, sono stato contattato dagli amici del Gruppo Utenti GNU/Linux di Vicenza che mi hanno chiesto di tenere un talk su questo argomento:

Recuperare dati da partizioni NTFS danneggiate
Martedì 7 giugno 2016, ore 21.00

Sala sovrastante il bar
Via Roma, 89
Torri di Quartesolo (VI)

Questo è l’abstract della serata:

NTFS è uno dei file system più diffusi, essendo quello usato di default dai sistemi Windows e anche negli hard disk esterni ad alta capacità. Quando accade un danno hardware o software, può verificarsi la corruzione di una o più partizioni, che diventano illeggibili.

In questo talk verrà presentato l’uso di RecuperaBit, software sviluppato dal relatore per la ricostruzione forense di NTFS e il recupero dei dati, anche con metadati parzialmente danneggiati.

La serata sarà composta anche da una parte pratica, in modo da permettere a tutti di poter provare i concetti che verranno spiegati. Vi riporto le note che abbiamo messo anche sul sito del LUG:

Ai partecipanti è richiesta l’installazione di:

  • testdisk e photorec, dai repository
  • RecuperaBit, che si può scaricare tramite l’archivio ZIP oppure con Git:
    git clone https://github.com/Lazza/RecuperaBit.git

È inoltre necessario scaricare alcune immagini disco di esempio da questo link.

Il talk non è adatto a persone affette da intolleranza alla riga di comando.😉

L’ingresso alla serata è libero e gratuito e non è prevista nessuna forma di registrazione. Chiaramente, sarei molto lieto di vedervi partecipare. Può darsi che in futuro io scriva un articolo più dettagliato sul software, ma questa è una serata pratica dove si potrà provare con mano e chiedere chiarimenti. Non perdetevi questa occasione!🙂

3 pensieri su “Recuperare dati da partizioni NTFS danneggiate — Torri di Quartesolo (VI), 7 giugno 2016

  1. Non saprei.😀 È in Python, non uso modulo specifici per una piattaforma in particolare. Se installi l’interprete Python e poi lo usi per avviare lo script presumo che vada (uno dei miei beta-tester mi pare l’avesse provato rapidamente su Windows). Chiaramente fare recupero dati o analisi di questo tipo sotto Windows non mi sembra l’idea migliore.😛 Molto meglio usare Linux e andare sul sicuro.

    Quindi in teoria sì, in pratica “boh”… e come sapete io raccomando sempre di usare sistemi Linux di qualità.😉 Per quanto riguarda il download, ho linkato la pagina del progetto su GitHub nel post e anche messo un link diretto all’archivio ZIP.

  2. Pingback: Recuperare dati da partizioni NTFS danneggiate — Video e slide – Andrea Lazzarotto

Che cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...