Compressione di un PDF con minima perdita di qualità

Forse non ve ne ho mai parlato, ma adoro ImageMagick. Tuttavia, mi è capitato di recente di dover creare un pdf di immagini, con il classico comando convert.

convert *.jpg output.pdf

Le immagini che ho usato erano un gruppo di 36 foto in formato JPEG, alla risoluzione di 2126×1594 pixel. La loro dimensione complessiva era di 15,6 MB. Il PDF che è risultato aveva la dimensione di ben… 189,2 MB!😮

Sono rimasto subito (penso giustamente) sconcertato. Normale che il documento unico debba essere più grande della somma delle dimensioni, in fin dei conti ci sono sempre i dati riguardanti l’impaginazione, ed altro. Però 12 volte tanto è un po’ troppo. Girovagando per la rete ho trovato questo post che spiegava un metodo utilizzando pdftk. Se non l’avete, installatelo tramite la solita procedura:

sudo apt-get install pdftk

Ora è il momento di agire sul nostro file PDF:

pdftops output.pdf tmp.ps
ps2pdf tmp.ps compresso.pdf
rm tmp.ps

Il risultato così ottenuto avrà la dimensione di… 10,3 MB! Bene, proprio ciò che volevo. Così le immagini sono leggermente compresse, per cui aspettatevi una piccola perdita di qualità. Tuttavia ne è valsa la pena. Sicuramente, utilizzando le opzioni fornite dal comando, è possibile calibrare con attenzione ciò che si vuole ottenere. Per me è sufficiente così.🙂

Naturalmente ricordate che la differenza di dimensione tra prima e dopo si noterà molto se avete svariate foto, se invece il vostro PDF è quasi solo testuale, sarà sicuramente minore.

Aggiornamento 04/08/2011: ho cambiato il comando per convertire in PS. Ne esistono due simili, ma questo funziona meglio.

19 pensieri su “Compressione di un PDF con minima perdita di qualità

  1. E’ possibile ottenere lo stesso risultato direttamente da Imagemagick:

    convert *.jpg -compress jpeg pippo.pdf

    inserisce tutte le immagini in formato jpg presenti nella dir corrente al file pippo.pdf comprimendo i jpeg. Si ottiene un file che di solito è di circa 200kb più grande dei jpeg compressi. Questo perchè per molti di noi il PDF è un comodo formato per l’interscambio di documenti, ma è anche il mattone di base su cui poggia l’industra grafica quindi l’opzione di default nelle conversioni è quella della massima qualità e quindi senza compressione dei files…

  2. Ciao, cosa splendida che cercavo da un pò dato che i pdf che creavo erano sempre parecchio più grandi di quelli creati con windows in passato.
    E’ possibile fare con questi due comandi uno script in maniera che cliccando sul pdf in questione col dx/script si possa comprimere in automatico?
    grazie ancora!

  3. Grazie mille Andrea, il tuo post è stato utilissimo!! Avevo provato anche con le opzioni uncompress+compress di pdftk, ma senza risultati. Con i tuoi suggerimenti, sono riuscito a ridurre del 50-60% le dimensioni dei miei pdf risultanti da scansione. Grazie ancora!!

  4. Pingback: Ubuntu — Comprimere file PDF « Planet 4 You

  5. Non ti do torto, ma è scontato… sono le immagini ad essere compresse. Dopotutto i PDF testuali pesano pochissimo già da subito, non serve comprimerli ancora.

  6. Pingback: Modificare i file PDF in tutti i modi possibili « Il blog di Andrea Lazzarotto

Che cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...