Il telefonino libero

openmoko.png

Oramai il mondo dei computer può contare su un po’ di libertà dataci dal fatto di poter usare i sistemi operativi liberi, primo fra tutti Linux. Ma fino ad ora non era mai esistito un telefono cellulare che utilizzasse solo software libero.

Ora la situazione sta cambiando con il progetto OpenMoko. Si tratta di un sistema operativo libero per cellulari, che verrà montato per la prima volta sul telefono Neo1973, che vedete nell’immagine. 😀 Per adesso il telefono è disponibile per gli sviluppatori che potranno suggerire dei miglioramenti. La versione per sviluppatori (senza fotocamera e wireless) si può ordinare al costo di 350 $ (circa € 260) più le spese di spedizione.

A settembre 2007 la versione definitiva verrà messa in vendita online, e in versione branded (marchiata) con alcune compagnie telefoniche nei negozi; presumibilmente negli USA. Qui sotto potete vedere un’intervista ad un rappresentante di FIC (l’azienda che produrrà il Neo1973) e del progetto OpenMoko:

Clicca qui per mostrare contenuto da YouTube.

Scopri di più nella privacy policy di YouTube.


Inoltre, vi consiglio di vedere una galleria di foto della versione per sviluppatori del telefono. 🙂

Maggiori informazioni:

6 pensieri riguardo “Il telefonino libero

  1. BELLO…ma se il sistema operativo è libero,e il cellulare è senza fotocamera…perche costa 280€???
    e…mi insegni a fare tutte quelle faccine gaille che sai fare??? grazie

  2. Be’, per vari motivi:

    1. Il costo del telefono non dipende solo dalla fotocamera, ma da tutto l’hardware. (Es.: Nokia 770, niente fotocamera, € 350)
    2. Nella versione per sviluppatori c’è un kit per il Debug del dispositivo.
    3. È straordinariamente tecnologico e… bello! 😉

    Comunque le faccine che uso io sono delle immagini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.