DD-WRT continua a reimpostare la crittografia da AES a TKIP: ecco come risolvere

Possiedo un router Cisco WRT54G con il firmware DD-WRT versione v24 preSP2 [Beta] Build 14896. Da parecchio riscontro dei problemi con il segnale wifi che saltuariamente diventa debole o instabile e mi tocca riavviare l’antenna. Tuttavia ciò è sopportabile, invece il problema che mi affliggeva da un paio di giorni era ben più serio: il segnale Wi-Fi dell’interfaccia fisica non era utilizzabile, mentre quello di un’interfaccia virtuale che ho attivato sì.

Dopo un breve controllo è venuto fuori che il tipo di crittografia impostato per la protezione WPA sull’interfaccia fisica era TKIP, mentre quello dell’interfaccia virtuale AES. Oltretutto, nel forum ufficiale un utente aveva avuto un problema analogo e aveva riportato una indicazione abbastanza chiara da un altro thread:

Please note that WPA2-AES is the only security type that works reliably with DD-wrt.

Tutto contento ho cambiato l’impostazione e ho controllato che funzionasse. Effettivamente il problema era risolto, ma è bastato riavviare il router per accorgermi che il problema era ritornato: il parametro si era reimpostato “da solo” a TKIP.

L'impostazione problematica dell'interfaccia fisica
L’impostazione problematica dell’interfaccia fisica

A questo punto ho cercato ancora un po’ in giro, finché non ho trovato altri utenti che avevano il mio stesso problema, ovvero la configurazione che non veniva salvata. La soluzione di uno di loro è stata chiarificatrice:

My nvram was exhausted– I had 17 bytes left. After freeing some space by removing comments in my Firewall script, the AES setting took, and my wireless worked flawlessly again.

Mi sono collegato subito via telnet al router collegandomi col cavo ethernet e ho usato il comando nvram show per vedere i contenuti e la dimensione della memoria interna, l’ultima riga recitava qualcosa come:

size: 32768 bytes (-7 left)

Veniva addirittura un numero negativo di byte rimanenti, indice che la memoria era totalmente piena. Nel mio caso il problema non era lo script del firewall, infatti i miei script personalizzati sono cortissimi, ma a quanto pare risiedeva nelle statistiche di traffico effettuate. Nel wiki di DD-WRT scrivono questo a riguardo:

The ttraff daemon can fill up a couple hundred bytes of nvram space every month. This may not seem like much but nvram is only ~32KB total and is full of lots of other data. Disabling ttraff and clearing it’s old nvram data is sometimes needed for devices with complex configurations, or to keep the router stable. This script will clear all of ttraff’s traffic data from nvram whereas using the ttraff GUI button to delete it still leaves the current month’s variable.

Effettivamente provando a dare nvram show | grep traf venivano fuori un sacco di dati, addirittura del 2011, contenenti le statistiche di quanti dati aveva generato il mio traffico internet dalla rete di casa. Se anche voi avete la memoria quasi esausta, vi consiglio perciò di eliminare la registrazione di questi dati e cancellarli.

Per prima cosa andate quindi all’interfaccia web del router, poi su Services e in fondo alla pagina disattivate il ttraff Daemon. Cliccate prima su Save e poi su Apply Settings. Ora collegatevi via telnet al router (assicurandovi di avere attivato nelle opzioni la possibilità di collegarvi) e dopo aver inserito come utente root e come password la stessa dell’interfaccia web, date questo comando:


for i in $( echo "01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12" ); do nvram unset traff-$i-2011; nvram unset traff-$i-2012; done

Come potete vedere è diverso da quello indicato nel wiki, in quanto io ho la versione “micro” del firmware e il comando cut non è presente. Col mio metodo cancellate il traffico di tutti i mesi del 2011 e del 2012, ma vi basta poco per adattarlo ad altri anni.

Ora potete controllare che tutto sia a posto dando di nuovo nvram show | grep traf e dovreste ottenere qualcosa di simile a questo:

ttraff_enable=0
size: 30559 bytes (2209 left)

Ora potete tornare all’interfaccia web e impostare la crittografia AES. Salvate le impostazioni, applicatele e poi riavviate il router. Vedrete che verranno mantenute.

Che cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...