Se Ubuntu non legge i file AMR

L’ultima versione di Ubuntu, cioè la 10.04, dovrebbe leggere di default i file AMR senza più richiedere nemmeno la presenza delle librerie proprietarie, grazie a opencore-amr che è derivato dal progetto Android (evviva lui!). Ho scoperto la cosa di recente e ho subito disinstallato le librerie non libere. Ho visto fin da subito che VLC mi leggeva senza problemi le registrazioni fatte col nuovo telefono (ve ne parlerò) però Totem (il riproduttore video di Ubuntu) continuava a non trovare i codec.

Ho risolto seguendo le istruzioni trovate sul forum di Fedora. Innanzitutto premetto che Totem usa Gstreamer (a meno che non abbiate manualmente installato la versione con Xine) e Gstreamer legge molti formati multimediali grazie a un collegamento con FFmpeg, chiamato gst-ffmpeg. Questo pacchetto dovrebbe essere già installato, comunque per sicurezza vi riporto i comandi seguenti, che comprendono anche l’installazione del pacchetto.

sudo aptitude install gstreamer0.10-ffmpeg
rm -rf .gstreamer-0.10/
gst-inspect-0.10

Il secondo comando rimuove le impostazioni di Gstreamer, e il terzo scansiona nuovamente alla ricerca dei plugin. Fatto ciò dovrebbe essere tutto funzionante, compresa l’anteprima audio passando il mouse sopra l’icona del file.

Che cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...