ADUC ha depositato la class action contro Microsoft

Come prevedibile, mentre il rimborso di un singolo (io) importa a pochi o nessuno, quando è ADUC a muovere una class action l’opinione pubblica si smuove (per fortuna!).🙂 Ho appreso con molto piacere la notizia riportata da vari siti nazionali e non solo che questa associazione per i consumatori ha depositato finalmente una class action contro Microsoft (dopo un anno e più che se ne parla, tanto che ho fatto in tempo a concludere, seppur in modo discutibile, la mia causa personale).

Qui vediamo che la strategia è diversa: non far valere i propri diritti con ogni singolo produttore, ma eliminare il parassita alla radice. Per i dettagli vi lascio agli articoli che ho linkato sopra: stranamente stavolta su Punto Informatico ci sono praticamente solo commenti ragionati mentre Ars Technica è piena di troll… Assurdo vero?

Voglio esprimere due considerazioni personali veloci. Per quanto mi riguarda, seppur contento di apprendere la notizia, sono piuttosto scettico. Come ho avuto modo di dire ai miei amici del LUG, la situazione nel nostro bel paese è un pochino paradossale.😉

La legge italiana è una delle migliori del mondo e anche una di quelle applicate peggio.

Tra l’altro mi viene il dubbio di averla sentita dire da qualcuno questa frase, ma non ricordo bene. Comunque la mia affermazione è sostenuta da molti fatti, l’ultimo dei quali è il risultato della mia personale vicenda, ma ci sarebbero fin troppe cose da dire. Questo mi porta ad essere alquanto pessimista sul risultato del procedimento, comunque ricordatevi che se vi trovate anche voi in questa situazione e aspettate ancora il rimborso che vi è dovuto (perché ogni persona sensata sa capire che lo è) potete iscrivervi sul sito di ADUC e essere tenuti aggiornati (si spera).

Siamo ancora in attesa di una legge che porti veramente correttezza, ovvero l’imposizione di un prezzo separato per hardware e software, ma la strada sarà ancora lunga, non serve essere maghi per capirlo.

3 pensieri su “ADUC ha depositato la class action contro Microsoft

  1. la strada sarà lunga ma alla fine vinceremo noi, GNU/Linux sta continuando ad aumentare nell’uso desktop, prima o poi le aziende DOVRANNO arrendersi alla richiesta di computer con linux o comunque senza winzoz preinstallato

Che cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...