Un po’ di filosofia KISS

Dovevo farlo già da un po’, oggi finalmente mi sono deciso: ho cambiato il tema, mettendone uno molto più semplice, sobrio e leggibile.🙂 Ho scelto Vigilance perché è un template abbastanza minimale, e consente di concentrarsi sul contenuto invece di essere distratti dalle troppe decorazioni. Ho integrato lo stile di default con i soliti font che uso su TypeKit e le tonalità del blu, colore che adoro sempre.

Ho anche ritoccato i singoli box delle sidebar per mettere dei caratteri un po’ più grandi, quelli predefiniti sono minuscoli!

Questa decisione è stata impregnata in tutto e per tutto dalla filosofia KISS, che penso conosciate.😉 Dopotutto, come ricorda sempre Carmine Gallo citando una frase da alcuni attribuita a Leonardo Da Vinci:

Simplicity is the ultimate sophistication.

Come conseguenza diretta, ho deciso inoltre di ritornare al “vecchio” sistema delle faccine classiche di WordPress, come potete notare in questo post, abbandonando le immagini in stile Tango che “copia-incollavo” ogni volta (caspita sono andato avanti così per tre anni!).

E poi dopotutto… i baci sono una buona cosa, no?😛

7 pensieri su “Un po’ di filosofia KISS

  1. Condivido appieno il concetto di semplificare,
    devo essere sincero e dire che stanca e da molto fastidio agli occhi tutto questo bianco di sfondo.
    ciao Nicola

  2. Il bianco è il colore più naturale, di solito le persone trovano fastidioso leggere sul nero… Comunque aspetto altri feedback così vedo cosa è meglio fare.🙂

  3. No nero no ma attenuare un po’ il bianco. Sembra wikipedia (che adoro ma….).
    fore basterebbe anche l’effetto commenti, in cui il testo risalta molto (forse anche di più) ma lo sfondo è gia più gradevole. poi va un po’ a gusti
    ciao

  4. Uh bello bello, Minimal Style una cosa che adoro. Bravo Lazza😀

    L’acronimo K.I.S.S. mi ha fatto prendere la lode ad un’esame in cui la ho citata, se fate infomatica ricordatevene all’esame di Ingegneria del Software😀

    per curiosità vostra: in informatia non è solo il significato dell’acronimo famoso, ma è anche usato come frase ironica nel linguaggio fondamentale, il Lambda-Calcolo🙂

  5. Premetto che ho una fissazione per lo stile minimal. Trovo la semplicità bella e molto più complessa da realizzare di quanto possa sembrare, quindi non posso che apprezzare il nuovo stile. E’ leggibile e come è scritto proprio nel post si concentra sui contenuti proprio come dovrebbe essere, ben lontano dalle arlecchinate che si vedono in giro o.O …
    Teoricamente , carta e penna alla mano, si dovrebbe fare uno schizzo della pagina e calcolare le parti vuote e piene, bilanciarle con le giuste combinazioni cromatiche e la disposizione equilibrata del testo. Oltre alla leggibilità ci sarebbe poi l’empatizzazione dei colori.
    Il cervello umano impiega frazioni di secondo per registrare una prima valutazione positiva o negativa, che proverà poi a confermare nel resto della navigazione.
    Ad esempio il blu rimanda alla professionalità. Molti abbassano il contrasto bianco/nero mettendo i testi in un grigio non troppo chiaro , non troppo pantegana =P.
    Il grigio è pulito, moderno. Neutrale.

    Tutto ciò per dire che a me il template garba!XD

    Ah e comunque, piesse, bel sito. Tenerlo così curato deve costarti molto tempo, quindi complimentoni!😉

    Keep it simple.

  6. Ti ringrazio.🙂 Va comunque detto che il tema non l’ho fatto io (non ne sarei capace e comunque qui su WP.com non si ha accesso FTP), mi sono limitato alle modifiche che potevo, colori e font.😉 Non avevo pensato all’effetto del blu (e dire che qualcosa ogni tanto leggevo sui colori), l’ho messo perché mi piace.😀

  7. Pingback: Nuovo metodo per seguire il blog via email « Il blog di Andrea Lazzarotto

Che cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...