Panico immotivato: cancellarsi /dev

Vi racconto in un lampo una avventura capitatami pochi minuti fa. Per una serie di circostanze che non è il caso di approfondire troppo (stavo tentando di debuggare Uck su Karmic, o perlomeno trovare dei workaround), mi sono ritrovato a fare un chroot che poi è finito male.

In sintesi, ho pensato bene di cancellare una directory nella mia home con i poteri di root, dimenticandomi che in una sottodirectory ci avevo montato il mio /dev, ovvero l’insieme di tutti i file di dispositivo del mio sistema Linux! Mi sono subito buttato a capofitto alla ricerca di un’aiuto insperato (del genere “caspita adesso mi tocca reinstallare il sistema”). Ho trovato un post sulla mailing list freebsd-questions, che recitava così:

/dev/ on FreeBSD 5.* is a pseudo filesystem generated dynamically by the kernel. […] A reboot will put everything back to normal.

Ovverosia, un riavvio e passa la paura. A quel punto mi sono fatto coraggio ed ho riavviato… Tutto a posto!

14 pensieri su “Panico immotivato: cancellarsi /dev

  1. LOL
    tra l’altro penso che anche un’invocata come si deve del demone udev (magari un restart/respawn) avrebbe fatto la maGGia senza riavviare.

  2. Si, gestisce tutto Udev, l’importante quindi e’ non cancellare i file con le regole di udev. Insomma, stai lontano da qui: /etc/udev/rules.d🙂

  3. ma la domanda fondamentale è
    che cacchio ci facevi in una chroot per fare il debug di uck ?😀
    salvo questo, udev è fatto apposta, altrimenti ti dovresti creare a mano tutto a botte di mknod, oltre naturalmente alle discrete conoscenze per farlo. diciamo che ti è andata bene ma che hai fatto un errore sostanzialmente grave. se era /etc sai che risate !
    bello ll nuovo tema (chissà da quanto c’è, ma io leggo quasi tutto via feed)

  4. @ LuNa, Uck usa dei chroot ovviamente per modificare il filesystem del livecd. Io volevo provare a sistemare i vari mount che fa, perché sotto Karmic al momento non funziona e quindi mi chiedevo se potessi riuscire a sistemare. Nel fare questo è successa una svista.😛
    @ scimmia, sì dopo che mi sono informato sì.🙂 Non posso sapere tutto purtroppo.😀
    @ gain, ah cappero!
    @ Tutti o quasi, il tema c’è dal 22 ottobre, l’ho messo come prova ma vedo che sta piacendo per cui penso proprio di tenerlo.🙂 Grazie del feedback.

  5. non era una critica. era solo per dire che mi pare strano che si proponga di ricostruire i device a mano.
    era una cosa che si faceva nel 1995.

    poi credo che sia con queste cose che si impara (anche con queste cose).
    cmq tutto bene quel che finisce senza guai.

    (se vedi un altro commento con nick diverso, me lo cancelli? cazncella pure sta richiesta, poi.)

  6. Il tuo ragionamento è molto giusto (si creano al volo, siamo nel 2009) ma diciamo che in quel momento non ero molto lucido per pensare.😀

  7. Io di solito quando faccio di questi casini non me ne accorgo nemmeno, quindi il problema non si sarebbe posto u.u. Al massimo però sfascio i permessi😄
    Comunque, buono a sapersi per i semplici utenti come il sottoscritto.
    Per il tema… a me piace. Però è lo stesso che uso io😛

  8. @Lazza: Se percaso ti capita di metterci le mani sopra, prova larchify (ovviamente solo su arch linux), e stupisci ^^
    beh, ovviamente non c’e’ la GUI ne nessun tool per configurarlo in modo semi/automatico, ma non ti poni di certo il problema🙂

Che cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...