La saga dei portatili con Linux continua positivamente

Come vi avevo già comunicato qui, oramai poco a poco la possibilità di acquistare un computer senza software pattume oppure già con ottimo software libero installato, si fa concreta.

Sempre di più. D’altronde, il fenomeno della capacità di scelta da parte delle persone ha avuto il suo boom con il Web 2.0. Se ha funzionato su internet, è probabilmente destinato a funzionare ovunque.😉

Da questo punto di vista sembra che per i portatili sia una situazione leggermente meno rosea, ma non di molto. Poco tempo fa, alla faccia di chi dice che la pubblicità AdSense è inutile, ho trovato il sito di una azienda che vende portatili con Linux, e non solo.

Lo slogan la dice lunga
Lo slogan la dice lunga

Airone vende online componenti hardware compatibili con Linux, nonché portatili con il sublime già installato. Al momento la lista dei portatili conta 4 modelli, ma presumo che aumenteranno.

I prezzi sono buoni, e le opzioni offerte più che succulente:

Opzioni disponibili per il sistema operativo
Opzioni disponibili per il sistema operativo

A questo punto io direi che val la pena di dare un’occhiatina al catalogo.

35 pensieri su “La saga dei portatili con Linux continua positivamente

  1. 30€ per ubuntu/suse, ecc..?

    Ma dico… stiamo scherzando? Quella è la cifra che ti danno per il rimborso della copia di windows!

    Come può essere?

  2. @ Piplos, è il costo di installazione da parte loro, più il dvd, che forse ti danno con copertina e tutto, non saprei. Se vuoi un servizio lo paghi, altrimenti ti installi tu il software e non spendi niente. E se fai due conti comunque costa meno un computer comprato lì.
    Comunque il rimborso di 30€ per Windows è una cifra ridicola, chi dà così poco?😉

  3. Bene speriamo che questo “mercato” si espanda sempre piu’😉

    E dato che io non sono un bravo pinguino comprerei anche con la quarta e quinta scelta =P

  4. @ Piplos, veramente si riesce anche a ottenere un rimborso maggiore. Comunque senti, a me non sembrano troppi 500-600 euro per un laptop.
    @ no1globe, cattivo bambino!😀
    @ ioubuntu, non serve che posti doppio se un tuo commento non viene pubblicato subito!😉 Comunque prego.

  5. Idea interessante. Un unica cosa mi “perplime”🙂 ma a livello di componentistica hardware? Questa airone a livello di qualità cosa ci offre? Personalmente non l’avevo mai sentita.

  6. @ giolock, puoi dirlo!
    @ Luca, e vabbé si fa per scherzare. Finché è Opensuse va ancora benino…
    @ Peppiniello, non te lo so dire. Comunque l’hardware usato c’è nella scheda tecnica.🙂

  7. Pingback: diggita.it

  8. Indubbiamente un’iniziativa da lodare…però come ben dice Peppiniello, che garanzie ci può dare questa azienda, che io personalmente non ho mai sentito…

    soprattutto perchè tutto sommato non costano così poco…faccio un esempio… ho preso il laptop che costava di meno: 483.60EUR….con un hardware neanche basilare, infatti non sono conteggiare molte cosettine:

    – Masterizzatore DVD Rw
    – 2 Gb di RAM;
    – 200 Gb di HD;
    – CPU dual core T7250, 2 GHz, 2Mb 800 MHz Santa Rosa;
    – Mini PCI Blutooth;
    – Mini PCI Intel Wireless

    che aggiunto al prezzo di base ( 520, 92 + 483.60) si arriva a 1004, 52…

    e devo dire che la mia ragazza ha comprato un laptop HP (senza voler fare pubblicità ) con caratteristiche simili a 100 euri in meno e con una licenza Win Vista ( di cui non si va fieri ehheh)…

    poi ditemi se sbaglio.

  9. No Lazza… dicevo il portatile con le mie stesse caratteristiche (VAIO VGN-AR51E), e costa 200 € di più di quello che ho speso per il mio VAIO…

  10. Lazza, dubito che la installano pc per pc … faranno un disco e via … io sono per nessun sistema installato … e poi … da buon pinguino … ci metto la distro che voglio io! Spero solo che poi con le altre distro non ci siano problemi.

    Vabbè, tanto non devo cambiarlo il portatile😀

  11. Ho un Dell.Un Airone (chi lo conosce?) con le stesse caratteristiche costa di +. Ti danno anche solo 1 anno di garanzia; per legge non ne dovrebbero dare 2 ?

  12. @ Peppiniello, be’ è quello…
    @ markpersy, petizione di cui avevo già parlato mesi fa.🙂
    @ innovatel, e che problemi ci dovrebbero essere con le altre distro? Comunque anch’io sono per il senza OS, ma se uno vuole lo può far preinstallare.
    @ andrea, no, la garanzia obbligatoria è di un anno.
    @ Aladark, accidenti.😐 Non mi ero accorto che tu ne avessi già parlato, è stato involontario…

  13. anche dell ti da un anno di garanzia, mi pare, almeno tu non usufruisca di offerte particolari o non acquisti il pacchetto aggiuntivo…

    ribadisco poi quanto gia’ sostenuto in precedenza, e cioe’ che non ci vedo niente di male nel far pagare l’installazione e l’eventuale dvd della distribuzione linux… del resto e’ un prezzo al di fuori del mercato perche’ nessuno ti installa linux per 12 euro, e almeno qualche spicciolo meglio darlo a un’azienda italiana che sostiene il software libero, piuttosto che a una multinazionale…

    saluti!
    christian

  14. Molto interessante, grazie della segnalazione.
    Mi auguro aumentino la scelta dei portatili, ma già averli senza s.o. è vantaggioso.
    Certo che se c’era un portatile Acer bianco senza s.o. o con Ubuntu preinstallato… l’avevo già acquistato!😀

  15. @ Falling, eheh.🙂
    @ Kijio, esageratoooooooo.😀
    @ Triny, sono solo portatili con il loro brand a quanto ne so.
    @ davide, sì ma qui non c’è rivenditore mi sa.
    @ christian, adesso che ci penso tu sei quello che aveva parlato nel suo blog di un piatto da sbavo… Aspetta era il lampredotto, o sbaglio?😛

  16. Sono un utente Linux da 7 anni e faccio parte della comunità da altrettanto tempo e devo dire che sono rimasto molto deluso da tanti dei commenti sull’iniziativa di Airone.
    Ho avuto la fortuna di conoscerli al CeBit l’anno scorso, io ero li mandato dalla mia azienda e loro erano li per prendere accordi con fornitori e li ho incontrati nello stendino di ubuntu. I titolari sono 2 ragazzi 30 enni che hanno investito tutto quello che avevano in questo progetto con molta speranza sulla comunità credendo di poter contare sulla felicità per la loro iniziativa, e invece si trovano a fare a botte con Dell Sony o HP su 10 euro!?!?!? Loro forniscono un servizio quello di testare le macchine prima e dichiarano cosa funziona e cosa no! L’oro focalizzano tutto sull’avere una macchina con cui sfruttare a pieno linux che correre dietro all’hardware ICH7/8/9 come fa windows e dover lottare sull’onda dei centesimi perchè magari colossi come MediaW… fa l’offertona!
    Per quanto riguarda il prezzo dell’installazione, non è obbligatoria ma punta a diffondere linux anche per chi non è avezzo al sistema in modo che possa provarlo e poi approfondirlo senza doversi scontrare con kernel aggiornamenti pacchetti e magari solo per far funzionare skype.

    Insomma io li trovo lodevoli, e andrebbero sostenuti, io infatti uso un loro portatile 17″ collaboro con loro nel testare hardware e scrivere news.

    Se si continua con questi commenti queste iniziative saranno sempre meno a favore dei colossi che fino ad oggi non hanno gran che sostenuto la diffusione di linux se non in abienti professional.

    Forza linux, forza Airone!
    morobosci

  17. peccato che io ce l’abbia gia’ il portatile

    un packard skif

    cosi’ da due o tre anni non sono mai riuscito a collegarmoi ad internet con esso

    ma non me la sento di spendere altri soldi

    ciao a tutti

Che cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...