Sedici

Quando ti alzi la mattina, accendi il telefonino e leggi la data: 03/10/2007.

E quando come tutti i giorni lo metti in silenzioso perché se suona a scuola sono guai.

E quando arrivi in cucina e trovi un quadretto raffigurante una famigliola di esseri pingui e un biglietto di auguri.

E quando varchi l’entrata della scuola e vai al solito posto, vicino al bar interno, a trovare i compagni del biennio.

E quando con aria divertita giochi a indovinare quante persone si ricorderanno di farti gli auguri.

E quando glielo dici e allora si sbrigano subito a stringerti la mano.

E quando suona la campanella, entri in classe dai nuovi compagni e pochi se lo ricordano, e lo trovi ancora più divertente.

E quando il compagno più espansivo entra in classe e dice ad alta voce “Auguri Lazza! Auguri Lazza!“.

E quando ti “logori” la mano a forza di strette dei compagni.

E quando la professoressa di italiano estrae a sorte e ti interroga sulla letteratura e tu non sapevi nemmeno che c’era quella materia.

E quando te ne esci con un quasi dignitoso 6-.

E quando ti rilassi con un paio di partitine a Xmoto durante le ore di elettronica. .D

E quando fai una bella ora di informatica scrivendo programmi in pseudo-codifica.

E quando corri assieme al tuo migliore amico per andare a prendere il bus e passare il pomeriggio a casa sua.

E quando fai un viaggio in un volume appena sufficiente per non soffocare, e paragoni mentalmente queste povere persone che lo fanno tutti i giorni a delle bestie da macello.😛

E quando ti mangi una bella pastasciutta.

E quando giochi assieme a lui ancora a Xmoto e te la tiri per certi “numeri” che nessuno stuntman oserebbe fare.

E quando scendete verso il centro di quel piccolo comune, lui in motorino, e tu in bici.

E quando sei quasi arrivato e ti esce la catena dal blocco, senza che sia possibile inserirla a mano.

E quando spingi a mano fino a poco più in là.

E quando ti dedichi ad una intensa sessione di patetic-ping-pong, e perdi clamorosamente.

E quando torni a casa perché poi devi andare a karate.

E quando trovi ad aspettarti l’ultimo album di Max Pezzali, e lo inaugurerai poco dopo.

E quando chiami un’amica conosciuta d’estate per chiederle se viene alla “festa” sabato.

E quando ti dice che non sta molto bene e ti auguri che guarisca presto.

E quando prepari la borsa e te stesso per l’allenamento.

E quando arrivato nello spogliatoio anticipi ad un amico che quella sera mangerà di gusto.

E quando ti fa una battuta gentile e pacata sul tuo modo “dantesco” di amare.

E quando fai un buon allenamento e ti senti proprio in forma.

E quando i tuoi portano la teglia di tiramisù e tutti hanno l’acquolina in bocca.

E quando dopo un po’ ti accorgi che i bicchieri sono rimasti a casa. :O

E quando ti arrivano gli auguri anche dai parenti.

E quando torni a casa sudato ma tutto ok.

E quando la Persona Speciale ti manda un sms di auguri e pensi che mancava solo quello.🙂

E quando ti godi Striscia la Notizia e per finire in bellezza Dottor House.

E quando pensi mentalmente a come scrivere questo post.

Allora ti guardi allo specchio, sorridi e ti dici che è stata una giornata dannatamente perfetta.😀


 

Questo post è un po’ speciale, perché è diviso in due parti e una è in terza persona.

L’occasione lo richiede.

Ieri ho compiuto sedici anni, e con buona pace per tutti, non comincerò lo stesso a bere anche se adesso lo potrei legalmente fare. Tanto per dirvelo.

Come avrete capito, è tutto ok, anzi va bene. In realtà è da più di qualche giorno, ma poi altri impegni mi hanno fatto mettere in secondo piano il fatto di avvisarvi.

In realtà il fatto che vada bene è un po’ paradossale, ma non mi pare il caso di spiegarvelo anche perché più che altro è una cosa buffa. Non è importante.

Stamattina ho anche trovato gli auguri di Kiki che me li aveva mandati alle 23 e io ero già tra le braccia di Morfeo.

Quindi, meglio di così cosa vuoi?😛

P.s.: io non so come si sia installato Xmoto nel laboratorio di elettronica!😀

50 pensieri su “Sedici

  1. Ci credi che il moment nel quale dovevo farti gli auguri la telecom mi ha lasciato a secco? Mi dispiace per il ritardo… AUGURI😀

    PS: Mi ero davvero ricordato, maledetta telecom… sei autorizzato a portare un giorno di ritardo quando toccherà a te farmeli.

  2. Complimenti e auguri.
    E’ un pò che leggo il blog e devo dire che sapere che hai solo 16 anni (non voglio dire che sei un “bambino”😉 ) mi lascia stupito e incredulo per il tuo talento, mi piace come scrivi e se non fossi un utente linux/ubuntu ti leggerei per il solo piacere di farlo.

    Ciao e continua così🙂

  3. Auguri Andrea!

    Mi spieghi come fai a rilassarti a Xmoto? io mi agito e sudo da matti con quel giochino😀

    il dottore “casa”… quello si che è un bel regalo, ogni mercoledì😛

    La storia del bere mia ha fatto ridere… mi ha ricordato un tuo vecchio post🙂

    ciao

  4. Bè per non ripetere cio’ che ti ho gia’ scritto sulla pagina About, ti rifaccio gli Auguri e stop =D

  5. Ciao bello!!! AUGURIIII

    qnti ricordii😀 mi è venuto il magone di quando andavo all’itis di informatica e mi trovavo cn le mie compagne!! ma sopratutto i compagni + grandii!!😀
    1bacioneeee ancora auguriii

  6. Auguri. Comunque conto mio nella prima parte del post avresti potuto raccogliere a fattor comune “E quando”. Ok, la matematica, mi fa male.

  7. Ecco.. in ritardo…. però cmq… sinceri auguri per il tuo compleanno!!! Bello il post! Buona festa sabato…

  8. @ Piplos / iLLusion / Luca / Patrick91 / nicopi / gian / Kijio / Eric / Triny, grazie.😀
    @ Paso, ah ah!😆 Questione di abitudine.😉
    @ no1globe, be’ ti sei ripetuto!😀
    @ SunriSeStarS, c’erano delle ragazze nel tuo ITIS?😯 Che lusso.🙂
    @ stambec92, ti giuro che ci avevo pensato (del resto lo sai che io in matematica vado forte… ok devo smetterla di gasarmi) però poi sarebbe stato meno interessante.😛
    @ Bl@ster, ROTFL.

  9. Auguri anche da parte mia🙂
    Certo che ce ne vuole di fantasia per scrivere così tanto solo per dire che è il giorno del proprio compleanno:mrgreen:

  10. Riprendo volentieri un commento fatto da Fulvio:
    Alla tua età sei veramente bravo!
    E leggendo questo post mi ritornano in mente i pomeriggi passati con il mio migliore amico, quando avevo la tua stessa età, a giocare a Kick Off 2 di Dino Dini, esattamente quando nascevi tu!
    Sarà scontato ripeterlo all’infinito, ma questa resta la migliore età della propria vita, l’adolescenza, con tutti i suoi pro e contro…
    A presto,
    Alberto.

  11. @ Sleeping, grazie, ma non è fantasia! Ho solo raccontato come ho trascorso la giornata. Tutto qui.😉
    @ mazzjoe / ORGA / Alberto / ascomprocida, grazie.
    @ shaytan, onorato dell’appellativo.😀
    @ blood, in extemis?😯 Speriamo che non sia l’estrema unzione! ROTFL

  12. @ MarGNU / ubu4ever / phoenix, grazie.
    @ kslacky / Umbra, vi faccio un ringraziamento particolare. Sono delle bellissime cose da sentirsi dire.🙂

  13. Sembra tanto il mio post Quando , con la differenza che questo è allegro😆

    Anch’io ti avevo già fatto gli auguri, quindi non sto a rifarteli. E ora si, caro Lazza: puoi berti un sorso d’acqua senza che ti arrestino:mrgreen:
    Ciao ciao😉

  14. è un periodo che guardo poco google reader e sono arrivato tardi in questo post:P auguri anche se in ritardo…
    e ora do un’occhiata ai rimanenti 308 articoli da leggere😄 (su google reader)

  15. Pingback: Quando #3 « Follia

  16. Lo so, è 1 po’ tardi (e con tardi intendo 1 ventina di giorni), ma quel tiramisù era la fine del mondo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Che cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...