Accuse di plagio ed ispirazioni reali

Ormai l’attualità informatica sta tendendo sempre più ad un argomento alquanto noioso: le accuse di plagio. E Apple che accusa Microsoft di copiare, e Microsoft che accusa Linux di infrangere i suoi brevetti, e basta una buona volta!

Sono veramente stanco di sentire ogni giorno accuse che hanno dell’incredibile, nei confronti di chicchessia (anche se sono rivolte a Microsoft o ad Apple); le falsità non mi piacciono.

Per questo motivo, voglio esprimere alcune mie considerazioni su alcuni temi alquanto dibattuti e portare alla luce fatti certi e documentati che spero andranno a fare un po’ di chiarezza su tutto questo caos.

Delle copiature reali ne ho già parlato iniziando una serie di post, ma qui parlerò delle accuse che non sono del tutto fondate o che non lo sono affatto.

Il dock

Questa è veramente una faccenda discussa e ridiscussa. Vediamo di fare chiarezza. L’idea del dock è venuta a Steve Jobs ed implementato per la prima volta nel 1983. Tuttavia, originariamente il dock era alquanto diverso da come siamo abituati ad immaginarlo. Per intenderci, non era una semplice barra bordata con delle icone senza bordi.

Questo è quello che è stato il dock fino al 2000 sui sistemi Mac OS.

Sembra più una taskbar con sole icone

Nel 2001 è uscita la versione 10 di Mac OS, radicalmente differente dalle precedenti. Una delle innovazioni dell’interfaccia è stata una dock come la conosciamo oggi.

Decisamente innovativa vero?

Sì… se non fosse che qualche piccolo dubbio viene.

Da qualche anno era disponibile per l’ambiente desktop Enlightenment una funzione che era definita “iconificazione”, essa permetteva di mettere le icone delle finestre in delle aree chiamate iconboxes. Questa è l’immagine di una iconbox che ho trovato in una pagina web risalente al 1998.

Al di là della prevedibile grafica spartana direi che ha tutta l’aria di essere concettualmente una dock

Il fatto che esistesse già tre anni prima qualcosa di così assimilabile fa pensare che l’idea moderna di dock potrebbe non essere venuta per prima ad Apple.

Questo comunque per quanto riguarda la dock 2d. Ma la parte più clamorosa è quella che riguarda la dock 3d.

Si tratta di una funzione che verrà inserita in Mac OS X Leopard ed è stata inserita da poco in Avant Window Navigator. Al di là di chi con un po’ di paranoia fa storie sulla planarità degli oggetti sul dock e dichiara che “viola le leggi dell’universo”, ci sono molti che hanno accusato AWN di aver copiato Apple.

Anche qui qualcuno ha sollevato il dubbio che non sia stata Apple ad inventare la dock in 3d. FHKE ha postato su Flickr un’immagine che raffigura la barra 3d di Looking Glass a confronto con quella di Leopard.

Al che ho voluto andare a controllare di persona, essendomi ricordato di aver comprato una rivista che conteneva una Live di Looking Glass; per vedere chi aveva usato la barra 3d per primo. Ho trovato un’immagine .iso nel dvd di Linux Pro n° 35. Già sulla copertina del dvd era presente questa immagine, presa dal sito ufficiale.

Be’ qui la dock 3d c’è

Ancora prima di virtualizzare il Live CD mi sono accorto di un piccolo dettaglio: la data di quel numero di Linux Pro era del Natale 2005!

Ancora più convinto, ho controllato, e non ci sono dubbi: Looking Glass utilizza da due anni e forse più una dock in 3d. Ho catturato una schermata.

Per chi non ci crede, può sempre scaricare il live cd versione 2.3a dell’ottobre 2005 e provarla

In questo caso non c’è storia, si può dire quel che si vuole ma i fatti parlano. Apple ha preso l’idea del dock 3d da Looking Glass e AWN ha fatto la stessa cosa.

Il logo di Windows Vista

Qui c’è stata un’accusa di Apple. In modo abbastanza ironico Apple sostiene che il logo di Windows Vista copi lo stile aqua del Mac. Per prima cosa, vediamo una tipica palla aqua del Mac, che è alla base dell’interfaccia grafica.

Una palla. Azzurra. Coi riflessi.

Ed ora vediamo il logo di Windows Vista, a cui ho tolto la parte di troppo.

Al di là del fatto che è un po’ più scura; si tratta sempre di una palla. Azzurra. Coi riflessi.

In questo caso Apple ha ragione. Tuttavia, quando ha contestato ciò, ha fatto vedere un logo finto. Per quale motivo? Perché avendo ragione ha dovuto “inventare” il plagio? Sembra che punti moltissimo sulla storia delle copiature da parte di Microsoft. Inoltre, se leggete tutta la pagina, vedrete che ha fatto altre cose poco chiare.

Il look di Leopard

Quando è stato presentato Leopard ho pensato che sarebbe stato mostrato il solito gradevole sfondo blu al Desktop. E invece no.

Stranamente, uno sfondo vegetale troneggia sulle schermate di anteprima. Però io qualcosa del genere l’ho già visto…

Ah ecco, mi pareva. Evidentemente hanno così tanto apprezzato Vista da utilizzare un wallpaper nel tipico stile “natura” del nuovo sistema della Microsoft…

Certo che è strano… Adesso Apple imita Microsoft.

Curioso anche che ultimamente oltre a Leopard anche il sito di Apple sta prendendo sempre più tonalità scure. Non sarà un’ispirazione venuta dallo stile dark di Vista?

Lo scorrimento finestre 3d di Vista

Qui non mi dilungo troppo, la funzionalità citata è copiata clamorosamente da Looking Glass, vedi quanto già scritto sopra per maggiori informazioni.

Le aree di lavoro di Mac OS

Questa “novità assoluta” esiste da circa una decina d’anni in Enlightenment, e probabilmente anche in altri ambienti desktop.

Conclusioni

Questi sono solo alcuni esempi, ma ce ne sarebbero altri da discutere. Quello che io dico è che è stupido continuare ad accusarsi di plagio quando lo si fa altrettanto. Finiamola con queste accuse. È giusto e normale che le buone idee siano fonte di ispirazione per tutti, e quindi sarebbe bene concentrare le proprie energie sulla creazione di cose nuove, come la comunità ha sempre fatto.

Avrei un esempio ideale; ma non lo faccio, perché ce ne sono troppi e non sarebbe giusto nei confronti degli altri.

Il pinguino è avanti. Ancora.

32 pensieri su “Accuse di plagio ed ispirazioni reali

  1. In questo non posso che darti pienamente ragione! Stanno proprio rompendo le scatole con queste “bambinate”, probabilmente quando andavano alle elementari erano abituati a copiare i compitini dal compagnetto di banco, così ora si ritrovano grandi e grossi a fare i deficenti scopiazzandosi a vicenda! Posso capire la mentalità di prendere ciò che di buono offre il mercato, migliorarlo e riproporlo sotto un’altra veste: questa si chiama “evoluzione”. Ma quando vengono a romperci le ballz piagnucolando come tanti ebeti mi viene proprio da fustigarli con amichevoli randellate nelle gengive!
    Copiatevi pure, ma non venite a lamentarvi, bestie!

  2. Ebbene, hai portato nel planet quella ventata di forza che ci voleva😉

    Concordo su tutto e devo puntualizzare una cosa: LookingGlass non mi è mai partito… -.-

  3. WoW… non mi aspettavo un post del genere… davvero, complimenti!!😉

    E poi secondo la micro$oft linux infrange 1204914983547 brevetti… prima copia e poi accusa…

    Sapete qual’è la cosa? La Micro$oft finora ha ingaggiato e scagliato contro di noi avvocati e giudici vari ottenendo sempre poco, ma quando toccherà a noi pinguini ingaggiarli contro la M$ ormai stremata e senza idee non vorrei essere nei panni di Bill…

    Neanche se ritornasse a essere l’uomo più ricco del mondo.

  4. Sono daccordo, alcune accuse sono proprio banali ed infondate. La palla del logo di Windows non si può dire presa da mac solo perché ha i riflessi, poiché ormai, con l’avvento del web2 questi riflessi sono praticamente ovunque.

    Il fatto che lo sfondo di default di Leopard sia a sfondo naturalistico non significa proprio niente: Fra i wallpaper inclusi in Panther e Leopard ci sono molte più foglie con rugiada di quante ce ne siano in Vista

    Per quanto riguarda i colori sempre più scuri, trovo che sia una normale evoluzione degli stili. Sia Acqua che Luna hanno scocciato parecchio gli utenti quindi un cambiamento serviva, eccome!

    Per il fatto delle accuse, sono veramente delle bambinate… Dopotutto a che servirebbero le innovazioni se nessuno vi si potrebbe ispirare?

  5. Comunque ne hanno delle balle da tirarsi in giro… non è meglio che pensino a migliorare i loro sistemi operativi? Soprattutto Microsoft che sta li a farci vedere le finestre svolazzanti di Aero e ha creato un sistema operativo che è peggio di XP. Non so cosa ne pensate voi ma a me tutte queste menate fanno venire gli acidi🙂

  6. @ Piplos, perché cosa ti aspettavi?😉
    @ Vigliag, dici di essere d’accordo e poi smentisci tutto. Non ti ho capito…
    @ Gionark, giusto giusto. Però io direi che forse è il caso di smetterla di dire “soprattutto Microsoft”, non trovi? In fin dei conti anche la Apple produce software proprietario preinstallato, ecc… ecc… Alla fine fanno gli stessi tiri birboni.

  7. Non sono ferrato nell’argomento… cmq ti faccio i COMPLIMENTI!!!!
    Come sempre un post scritto perfettamente e interessantissimo per tutti !LOL!

    Byez!

  8. @ Lazza,

    effettivamente ai ragione … ma sai: Microsoft la si conosce bene, Apple un po’ meno! Comunque concordo: il tuo discorso non fa una grinza!🙂

  9. tu copi me, io copiavo te…
    a me queste cose hanno decisamente stufato, soprattutto perchè alcune (non tutte, certo) sfiorano il ridicolo…

    il logo di vista è copiato da apple…cos’è, apple ha brevettato una palla blu??? (sicuramente avrà copiato tante altre cose, ma questa proprio… :P)

  10. Ma non ho incoraggiato proprio niente! :woot:

    cmq correggi la parte che ritieni “illegale” così “Si. Ma copieremo lo stesso”, no?

  11. Fai prima a riscrivere il commento (anche se non l’ho ancora eliminato), comunque se ti va ne parliamo in chat tra qualche minuto che sto finendo un post.

  12. Pingback: Piplos’ blog » Archivio » Riflessioni sul copyright

  13. @Lazza && TheKaneB grandiosi🙂 mi avete tolto le parole di bocca… sono solo dei grandi e grossi abituati a copiare l’uno dall’altro e incolparsi a vicenda davanti la maestra (nella fattispecie gli utenti)

  14. Bravissimus…! Mi sono ROTTO di avere lettori del blog che mi denigrano dicendomi che sono contro Microsoft e/o che Vista fa “schifo” ed è la fotocopia di Mac OS X… Questo articolo mi servirà per potenziare una piccola recensione che sto costruendo per chiarire la situazione, visto che molte volte i commenti sono frutto di monologhi comunemente diffusi da veri utenti Linux / Mac………… Complimenti per il blog e la tua determinazione, continua così😉 !

  15. Pingback: Piplos’ blog » Blog Archive » Riflessioni sul copyright

Che cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...