抜砦大*

Sono molto contento perché ieri per la prima volta a karate ho iniziato ad imparare il primo kata superiore dello stile Shotokan, Bassai dai.

Da Wikipedia, the free encyclopedia (traduzione mia):

Bassai Dai, letteralmente “estrarre dalla fortezza” ma interpretato spesso come “distruggere la fortezza” o “penetrare la fortezza” è un kata praticato nel karate Shotokan ed è una delle molte variazioni dei kata Passai. Ci sono due kata Bassai, l’altro è Bassai Sho, e anche se “Sho” si traduce in “minore”, è stato creato successivamente a Bassai Dai. Bassai Dai è caratterizzato dal ripetuto cambio delle braccia che parano, per rappresentare il feeling di passare da una posizione di svantaggio ad una di vantaggio, e dagli attacchi ripetuti come i tre yama zuki (doppi pugni verticali n.d.Lazza) consecutivi che rappresentano la penetrazione di una forte difesa.

Ovviamente, avendolo provato solo una volta non lo so fare ancora; però l’esperienza di vivere questo kata è fantastica, fa capire molte cose del karate.

In questo video il kata viene svolto da 3 maestri cinture nere 6° dan.

Maggiori informazioni sul kata per i più curiosi si possono trovare qui.

_____

* Ovvero Bassai dai

14 pensieri su “抜砦大*

  1. mavà… cosa faccio? karate a 20 anni, cintura bianca con i bambinetti che mi riempiono di legnate?
    no grazie, preferirei evitare certe figure… ^^

  2. ahahahah stesse cose che ho detto a Lazza, gian, e lui stesse risposte…

    Cmq è vero Lazza anche io vorrei vedere un tuo video mentre ti “picchi” con gli altri!

    Sono andato a vedere nel link in fondo per documentarmi di piu’… e sono rimasto scioccatto da quante punti (o mosse o non so) bisogna imparare, non me li ricorderei mai… se ti consola io mi sono fermato al secondo…(che non ho capito che diavoleria sia!)…

    Byez

  3. ciò, da quanto è ke tu conosci enpi? ( tr. “volo della rondine”). Comunque, per precisare, sho vuol dire minore nel senso di più piccolo e non di essere fatto dopo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Se venivi su in svizzera ad allenarti e non restavi a casa a poltrire questo lo sapevi. Ci vediamo in palestra. Ciauuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu

  4. @ marco scalcon, invece di fare tanto il saputello:
    1. Non ho mai detto di saper eseguire Enpi, nemmeno di conoscerlo.
    2. La descrizione del kata non l’ho certo inventata io, ma l’ho presa da una fonte sicura come Wikipedia.
    3. Non sono venuto in Svizzera perché dovevo già fare una vacanza.
    4. E comunque non credo di dover rendere conto a te.
    Ciao.🙂

  5. Ciaooooo amico karateka!!!!! nn sò ki tu sia…ma una cs è certa e cioè ke fai karatè,cm me! Vorrei sapere se anke tu conosci il Maestro Marchini quasi cm lo conosco io! ( se nn lo conosci sappi almeno ke è qllo al centro)…se ti serve aiuto in Enpi ti posso aiutare via e-mail….fammi sapere cmq spero ke tu conosca il Maestro Marchini!
    Ciaaaaaaaao e a presto da un allievo del Maestro Pazienza Sr. Maestro pazienza jr. e Maestro Marchini!!!! DELL “S.R. MONZA”

Che cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...