F.

Ieri è stata una giornata intensa. In realtà è bastato un attimo per riempirla. Ho visto F. a scuola. Lei non se ne è accorta, e io non l’ho salutata. Se l’avessi salutata chissà cosa sarebbe successo: mi è bastata una volta, quando ho visto i suoi occhi pieni di odio, di rancore, di cattiveria nei miei confronti.

Come ho già scritto, questa situazione mi spiazza: F. è vicina eppure così lontana. Ci separa un abisso incolmabile. Io soffro. Spero che per lei non sia la stessa cosa, almeno non soffriamo in due.

Molte volte penso che sia strano, non credevo possibile amare una persona che ti odia… Invece si può, ma questo ti fa stare molto più male. E capisci che non ne puoi venire fuori, non c’è soluzione, puoi solo ignorare il problema e basta.

E, ogni tanto, fermare le lacrime.

4 pensieri su “F.

  1. Pingback: Commento sui lettori Mp3 e descrizione della giornata di ieri « Il blog di Andrea Lazzarotto

  2. ci siamo passati tutti.
    ci vuole forza e aspettare che il tempo passi.

    coraggio, sei in gamba e ce la farai.

  3. Pingback: Commiato « Il blog di Andrea Lazzarotto

Che cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...